bookmark_borderCome salvare le email di Gmail in file EML

Scaricare le email di Gmail come file in formato EML, non è proprio un’operazione facilmente individuabile se si consulta la posta elettronica dal browser, anziché tramite un client email come Outlook o Thunderbird.

Ecco come fare: Continua a leggere...

bookmark_borderCome comprare su Amazon a prezzi scontati (sempre)

Non tutti lo sanno, ma è possibile acquistare su Amazon con sconti importanti, mediamente il 20%. Ciò è realizzabile attraverso il sito Purse che permette di comprare gli articoli che vogliamo con lo sconto che vogliamo (fino al 33%), pagando in bitcoin.

Continua a leggere...

bookmark_borderSmartphone Android a 2€

Pochi passi, poche parole:

– Andate sul sito di AltroConsumo cliccando sul banner che trovate qui a destra
– Scegliete il colore tra azzurro e bianco e inserite il vostro indirizzo email
– Inserite i vostri dati nelle schede che vengono proposte gradualmente, fino alla schermata in cui dovete inserire il metodo di pagamento, a scelta tra addebito su conto corrente (Addebito Diretto SEPA) e addebito su carta di credito (no prepagate senza IBAN). Continua a leggere...

bookmark_borderCome aggiungere un server proxy su Linux Mint

Se avete Linux Mint e avete la necessità di impostare un server proxy sul vostro computer, ma per qualche motivo le impostazioni accessibili da Menu -> Preferenze -> Network -> Proxy di rete non vengono salvate o non funzionano quando si utilizza il terminale, allora molto probabilmente potrete risolvere il problema seguendo i seguenti passaggi.

Aprite una finestra del terminale e usate il vostro editor di testo preferito (gedit nel mio esempio, ma potrebbe essere pluma o altri) per modificare il file dedicato alle variabili di ambiente: Continua a leggere...

bookmark_borderRegolare la luminosità su linux da terminale

Quando si installa Ubuntu o altre distribuzioni Linux sul proprio notebook, spesso succede che non funzioni la combinazione Fn + FX (dove al posto di FX ci sono i vari F1, F2, F3… ) per effettuare operazioni come la regolazione del volume, la disattivazione del touchpad, lo switch dello schermo o la regolazione della luminosità. In quest’ultimo caso, se proprio non siete riusciti ad installare i driver per gestire queste funzionalità che di solito funzionano al primo colpo su Windows, potete utilizzare i seguenti comandi per impostare la luminosità dello schermo:

xrandr -q | grep " connected" Continua a leggere...