bookmark_borderImpostare http_proxy in caso di password con caratteri speciali

Può capitare di essere connessi ad internet tramite un server proxy e la password del prioprio account contenga, per ragioni di sicurezza, dei caratteri speciali, come ad esempio !, @ ecc.

Se il proprio sistema operativo è una distribuzione Linux, come Ubuntu, per connettersi tramite il proxy può essere necessario impostare le variabili http_proxy e https_proxy, ma il comando per farlo non funziona nel caso di password contenente caratteri riservati, come ad esempio F@oo!B#ar$:

export http_proxy = "http://utente:F@oo!B#ar$@myProxy.myServer.com:3128"

È possibile che venga visualizzato un errore o che il comando non abbia alcun effetto proprio a causa dei caratteri speciali contenuti nella password.

La soluzione è utilizzare l’encoding URL, previsto per i caratteri riservati. Utilizzando strumenti da riga di comando, come unum o gnome-character-map, si può ricavare il codice esadecimale di un carettare speciale:

Partendo dall’hex di un carattere è possibile quindi determinare l’encoding URL corrispondente. Quindi @ diventa %40, : diventa %3A, ! diventa %21, ecc., cosicché la password presa come esempio diventa F%40o%3Ao%21B%23ar%24.

Ora è possibile utilizzare questi codici al posto dei caratteri speciali e settare il proxy senza problemi:

export http_proxy="http://user:F%40o%3Ao%21B%23ar%24@myProxy.myServer.com:3128"

Se PHP è installato sul proprio sistema operativo, per convertire rapidamente caratteri speciali o intere password si può usare il seguente comando:

echo 'F@oo!B#ar$' | php -R 'echo urlencode($argn)."\n";'

Oppure installando gridsite-clients si può scrivere semplicemente urlencode 'F@oo!B#ar$'ed ottenere la password convertita.

Articolo originale: link.

bookmark_borderCome generare l’hash di un testo o di un file

Generare l’hash di un testo o di un file equivale ad ottenere la sua impronta digitale, utile per verificarne eventuali modifiche o alterazioni di qualsiasi tipo.
In generale una funzione di hash calcola, a partire da un messaggio di lunghezza arbitraria, un valore di lunghezza fissata.

I principali algoritmi per fare hashing sono MD5, SHA1 e SHA256. Per calcolare l’hash di un testo o di un file possiamo usare determinati comandi messi a disposizione dal nostro sistema operativo oppure utilizzare tool online dedicati, tenendo presente che in quest’ultimo caso si perde la confidenzialità sul proprio dato, dal momento che lo si sta condividendo su un sito internet.

Ecco alcuni modi per ottenere l’hash.

Linux

md5sum <percorso_del_file>

sha1sum <percorso_del_file>

sha256sum <percorso_del_file>

 

Windows

Da Command Prompt:

certUtil -hashfile <percorso_del_file> <algoritmo>

Da PowerShell:

Get-FileHash <percorso_del_file> -Algorithm <algoritmo>

“stringa qualsiasi” | Get-Hash -Algorithm <algoritmo>

 

Online

http://www.onlinemd5.com

 

bookmark_borderCome salvare le email di Gmail in file EML

Scaricare le email di Gmail come file in formato EML, non è proprio un’operazione facilmente individuabile se si consulta la posta elettronica dal browser, anziché tramite un client email come Outlook o Thunderbird.

Ecco come fare:

  • Aprite l’email che volete scaricare
  • Dal menu Altro, situato in alto a destra nel messaggio, tra le altre voci come Rispondi, Inoltra, ecc, compare la voce Mostra Originale: cliccatela
  • Verrà mostrata una nuova pagina dal titolo Messaggio originale, in fondo alla quale troverete due azioni possibili: un link Scarica messaggio originale e un pulsante Copia negli appunti
    • Tramite il primo scaricate un file con estensione TXT, che potrete rinominare senza problemi in EML
    • Tramite il secondo verrà copiato nella vostra clipboard l’equivalente contenuto testuale, che potrete incollare in un nuovo file da salvare con estensione EML
  • In ogni caso il file ottenuto, una volta rinominato, sarà consultabile da qualsiasi client di posta e potrà quindi essere utilizzato per i vostri scopi, come ad esempio una copia di backup o l’invio come allegato ad un’altra email.

bookmark_borderCome comprare su Amazon a prezzi scontati (sempre)

Non tutti lo sanno, ma è possibile acquistare su Amazon con sconti importanti, mediamente il 20%. Ciò è realizzabile attraverso il sito Purse che permette di comprare gli articoli che vogliamo con lo sconto che vogliamo (fino al 33%), pagando in bitcoin.

In breve il funzionamento è il seguente: Purse mette in contatto utenti che vogliono comprare prodotti scontati con utenti che hanno buoni Amazon da convertire in cash (bitcoin in questo caso) oppure utenti che vogliono acquistare bitcoin con carte di credito o carte prepagate.
Dunque si tratta di un semplice meccanismo di domanda/offerta a livello mondiale: c’è chi vuole acquistare prodotti su Amazon e vuole risparmiare qualcosa e c’è chi vuole comprare bitcoin ed è disposto a perderci qualcosa (la percentuale di sconto da voi scelta).
Se non possedete bitcoin, il modo più facile per ottenerli in Italia è comprarli su BitBoat.

Purse

Per proseguire con gli acquisti scontati su Amazon, sostanzialmente bisogna effettuare i seguenti 4 passaggi:
1) aggiungere un oggetto alla lista desideri su Amazon;
2) creare un account su Purse;
3) comprare bitcoin su BitBoat (oppure TheRockTrading);
4) inserire un ordine su Purse.

Aggiungere un oggetto alla lista desideri su Amazon

amazon

Una volta che vi siete loggati nel vostro account Amazon dovete andare nella sezione “Le tue Liste” e (se non lo avete già fatto) cliccare su “Crea una lista”, facendo attenzione a selezionare “Pubblica” sotto la voce “Privacy”. Se invece volete utilizzare una lista già creata precedentemente, impostate semplicemente la privacy su “Pubblica” andando su “Impostazioni della lista”. All’interno di questa finestra, cliccando inoltre su “Vedi dettagli”, si aprirà una nuova pagina in cui ci sono altri passaggi da effettuare:
– inserire il proprio indirizzo per la spedizione;
– assicurarsi che sia spuntata la casella “Convenzione per la spedizione a mezzo terzi”;
– assicurarsi che NON sia spuntata la casella “Non rovinarmi la sorpresa”.
Ora bisogna aggiungere il prodotto da acquistare alla lista desideri appena creata, e per farlo basterà cercarlo su Amazon e premere “Aggiungi alla Lista Desideri” (anzichè “Aggiungi al carrello” come siete abituati di solito).

Creare un account Purse

purse0

Effettuate la registrazione su Purse inserendo un’indirizzo di posta elettronica, un username e una password. Dopo aver confermato l’account via email andate in “Your account” e poi cliccate su “Wallet”. Dalla finestra che si apre prendete nota (fate copia) dell’indirizzo bitcoin (a cui inviare i bitcoin che comprerete), situato sotto il quadrato del QRCode.

Comprare bitcoin su BitBoat

bitboat

Sul sito di BitBoat, tra gli altri sistemi di pagamento, è possibile effettuare l’acquisto tramite Postepay, che è un metodo praticabile anche da chi non possiede una carta: basterà effettuare la ricarica presso un qualsiasi ufficio postale oppure presso le ricevitorie Sisal abilitate.

ALERT: BitBoat in cambio della sua facilità e immediatezza nell’accesso all’acquisto di bitcoin, trattiene attualmente il 12% di commissioni!
Questo renderebbe il vostro sconto sui prodotti Amazon meno consistente. Valutate se optare per questa maniera oppure rimediare bitcoin in qualche altro modo.
Un’alternativa molto valita è TheRockTrading, anche esso, come BitBoat, gestito da italiani.

therock

Il sito trattiene soltanto lo 0,2% di commissioni per richieste di acquisto inoltrate sull’exchange, oppure il 2% nel caso di acquisti in modalità “fastlane”. A fronte di commissioni così basse, rispetto a BitBoat, l’acquisto di bitcoin avviene tramite metodi più lenti (1-2 giorni con bonifico bancario), oppure con metodi di pagamento poco pratici (come ad esempio OKPay).

Dunque per procedere con Bitboat, andate nella pagina di acquisto ed inserire un ordine con la quantità necessaria per coprire il costo (scontato) del prodotto aggiunto alla lista desideri. Se ne comprate un po’ in più non è così grave: potrete sempre rivenderli o tenerli su Purse per utilizzarli per acquisti futuri.
Dunque, scegliete “Ricarica Postepay” dal menu “Metodo di pagamento”, incollate nella riga “Indirizzo Bitcoin” l’indirizzo copiato precedentemente dal wallet di Purse, inserite il vostro indirizzo email nell’omonima casella, riempite il campo “Ƀ da acquistare” e infine cliccate su “Compra bitcoin”. Si apriranno due nuove finestre: una in cui accettare le condizioni d’uso e una successiva in cui verrà chiesto di inserire il proprio numero di cellulare, che permetterà di ricevere un codice di verifica da inserire nella stessa schermata.
Così facendo l’ordine verrà convalidato e avrete 1 ora di tempo per ricaricare il numero della carta Postepay, che vi verrà comunicato via email.
Una volta completata questa operazione nel giro di pochi minuti verranno inviati i bitcoin all’indirizzo fornito nella pagina di acquisto.

Inserire un ordine su Purse

purse

Entrate nel vostro account Amazon e nella pagina della vostra lista cliccatu su “Condividi”. Nella finestra che vi comparirà copiate il link che compare sotto la scritta “Permalink”. Ora andate sul vostro account Purse e nella barra in cui compare il testo “Search or Paste Wishlist URL” incollate il link della vostra lista desideri.
Comparirà l’oggetto (o gli oggetti) che avete inserito nella vostra lista desideri Amazon e potrete cliccate su “NEXT: Name your discount”.
Nella nuova pagina che comparirà sarà possibile settare una percentuale di sconto fino al 33%! Tenete presente che più sarà alta la percentuale che imposterete e più sarà bassa la probabilità che troviate utenti disposti a comprare i vostri oggetti. In ogni caso al variare della percentuale di sconto Purse vi indica prontamente qual è la percentuale di successo, ovvero quante possibilità ci sono che l’oggetto venga pagato da qualcuno e quanti giorni di solito passano prima che qualche utente effettui l’acquisto (queste statistiche sono basate sullo storico di tutti gli ordini effettuati su Purse). Una volta scelta la percentuale (che nel caso del primo acquisto non può essere superiore al 5%) verrà formulato il totale in bitcoin da versare, incluso le commissioni che trattiene Purse per il servizio offerto. Quindi potrete premere su “Place order” e pagare in bitcoin grazie ai fondi che avevate precedentemente inviato sul wallet interno di Purse. Questi fondi vengono “congelati” da Purse in attesa della vostra conferma della ricezione della merce: non appena confermate l’avvenuta consegna i bitcoin verranno “scongelati” e inviati all’utente che ha effettuato l’acquisto per voi.
Confermare l’avvenuta consegna SOLO una volta che avete ricevuto a casa vostra l’oggetto. Inoltre per una maggiora efficienza e sicurezza nella gestione dell’ordine è consigliabile acquistare esclusivamente oggetti che sono venduti e spediti (entrambe le condizioni) da Amazon.

bookmark_borderSmartphone Android a 2€

[amazon_link asins=’B07F6S6973,B07337HDVN,B07HXT11JJ’ template=’ProductCarousel’ store=’spassoweb-21′ marketplace=’IT’ link_id=’9360eadf-fe2a-4bcc-aad3-8507ddd7f7ad’]

Pochi passi, poche parole:

– Andate sul sito di AltroConsumo cliccando sul banner che trovate qui a destra
– Scegliete il colore tra azzurro e bianco e inserite il vostro indirizzo email
– Inserite i vostri dati nelle schede che vengono proposte gradualmente, fino alla schermata in cui dovete inserire il metodo di pagamento, a scelta tra addebito su conto corrente (Addebito Diretto SEPA) e addebito su carta di credito (no prepagate senza IBAN).

Godetevi il vostro smartphone a 2€*!

*L’importo versato di fatto vi abbona al servizio AltroConsumo (2€ al mese), ma se non è di vostro interesse potete disdirlo, senza alcun costo aggiuntivo, entro 60 giorni (il telefono potete tenerlo :D).

Caratteristiche tecniche smartphone:
Dimensioni (hxlxp): 123mmx64mmx10mm
Schermo LCD touch da 4” (101 mm)
Processore dual core
Fotocamera posteriore da 2 megapixel con flash
Fotocamera frontale da 0,3 megapixel
Connettività: 3G, WiFi, Bluetooth
Memoria 4 Gb (espandibile con scheda MicroSD fino a 32 Gb)
Sistema Operativo Android 4.4.2
Batteria litio 1650mAh
Legge sia SIM che micro SIM